MANCA LA VOGLIA DI ANDARE IN PALESTRA…?

Per mantenersi in forma non è necessaria la palestra; basta far diventare l’allenamento parte della nostra quotidianità…

.

Esistono  molti  piccoli “trucchi” ..che adottati con costanza, danno buoni risultati e forniscono un corpo tonico e snello.  Per esempio:

1)Praticare la ginnastica “nascosta”: I passi                                                              

  I passi sono passi, non importa se eseguiti in palestra, nel parco “joggando” oppure durante una sessione di shopping nell’area pedonale del centro. Ciò che conta è la quantità più della velocità. Quindi camminate ogni volta che potete.  Fate le scale ,evitate scale mobili ed ascensori. Se andate al lavoro in metro scendete una fermata prima… E se volete aggiungere un lavoro top, eseguite alcuni semplici esercizi inserendoli nella vostra attività quotidiana come stringere i glutei quando siete sedute alla scrivania oppure in auto , fare una decina squat a regola d’arte ogni volta che dovete abbassarvi sulle voste gambe. Adottate una postura eretta quando camminate: spalle aperte e addominali tese…”Sentite” la forza dei vostri obliqui ad ogni passo: imparate a percepire i vostri muscoli e ad impegnarli proprio come durante un allenamento in palestra…!

2)Mangiare usando la testa usando seguendo alcune regole essenziali:

E’ sottinteso che il gambo di sedano durante l’aperitivo è più indicato della focaccia con la coppa.. ma non voglio fermarmi su queste cose ovvie. E’ però fondamentale in questo campo avere una minima conoscenza, farsi una cultura alimentare, e sapere cosa contengono i cibi per saperli “usare” a nosto favore. La conoscenza  ci permette sempre di scegliere, e non è diverso nel campo dell’alimentazione: sapere per esempio che per favorire l’aumento e la manutenzione della massa magra ci vogliono le proteine, ma non solo: che i succhi di frutta e le bibite in generale contengono zuccheri, che un piatto di prosciutto crudo non è affatto un piatto “magro” e così via…E’ importante inoltre bere  acqua durante il  giorno, fare 5 o 6 piccoli pasti invece di due o tre abbondanti, cominciando la giornata con un’abbondante colazione .

Ci sono purtroppo tantissime persone che si allenano duramente  per tutto l’anno ma che vanificano gran parte dei loro sforzi a causa di una cattiva alimentazione, o comunque non adeguata allo sviluppo della massa muscolare.  Svolgere una dieta corretta è infatti tanto importante quanto eseguire le giuste routine in palestra . E in più, così facendo , ci alleniamo anche mangiando, sfruttando le proprietà nutrizionali del cibo per costruire i nostri muscoli e a bruciare la massa grassa. Proprio come in palestra…

3) Stimolare la circolazione

Per avere una pelle tonica la parola d’ordine è: stimolare la circolazione..!
Usate un peeling grossolano oppure il vecchio guanto di crine. Procedete dal basso verso l’alto iniziando con I piedi per poi procedere con polpacci, le cosce , l’ addome e poi le braccia, sempre dalle mani verso le spalle. Guanto e pelle dovrebbero essere asciutti per ottenere il massimo effetto. Vi sentirete come nuove!
Dopodichè applicare un buon prodotto con ingredienti rassodanti.
A Chi vuole invece un effetto rassodante amplificato – parlo alle amiche più mature – suggerisco l’elettroporatore manuale, piccolo e pratico , che rispetto all’applicazione manuale di una crema è in grado di trasmettere 5% in più degli ingredienti del prodotto .. Con utilizzo regolare i risultati saranno garantiti in poche settimane ( se siete interessati contattatemi)

4) Il Massaggio tonificante linfatico

Perfetto per sgonfiare e rassodare, aiuta ad eliminare la ritenzione idrica; infatti è un valido alleato per combattere anche la cellulite.
Il massaggio tonificante, o linfodrenante, è un trattamento per il corpo che agisce sul tessuto più superficiale della pelle. A seconda delle singole necessità, questo massaggio può essere praticato su tutte le zone del corpo (glutei, addome e anche il viso). Tramite i movimenti delle dita delle mani, che possono essere lenti o ritmici, si praticano delle leggere pressioni e depressioni volte alla tonificazione dei tessuti.

5) Praticare Yoga

anche 10 minuti al giorno.
Le posizioni yoga – chiamate asanas – mantenute con il controllo del respiro sono mirate a garantire benefici al corpo, allenando muscoli e tendini, aiutandoli a diventare più elastici e “allungabili”, ma anche potenziandone tono, forza e resistenza. Il respiro facilita l’allungamento della muscolatura, perché una corretta respirazione favorisce uno stato di rilassamento globale utile per il lavoro di allungamento muscolare. Anche la postura ci guadagna , prevenendo la comparsa di dolori scheletrici, fastidi articolari e problemi alla schiena. Stimola la circolazione . in tutti i distretti corporei, anche i più periferici, migliorando l’ossigenazione dei tessuti.
Finalizzato a cancellare ogni forma di pensiero, lo yoga rilassa corpo e mente, riduce gli effetti dello stress – molto nocivi per il nostro benessere e anche per la nostra bellezza – migliorando la consapevolezza di sé e l’atteggiamento mentale 🙂

Per informazioni e appuntamenti scrivere a : infochirurgiaesteticasicura@gmail.com    +39 348 9289744

Lascia un commento