TERAPIA ORMONALE art. nr. 3: MAGICO TESTOSTERONE…l’Ormone dell’Energia

TERAPIA ORMONALE art.nr.3:

Il magico testosterone  non è solo roba per maschi..!

Oggi parleremo del  testosterone  ,   un ormone  riconosciuto ovunque come ormone propriamente maschile, anzi direi l’ormone maschile per eccellenza.  Sta di fatto che soltanto la parola rievoca nella nostra mente  i corpi muscolosi degli sportivi,  dei body builder e dei seduttori ostinati…

Il testosterone è infatti un ormone che ha predominanza nel maschio, ed è  fondamentale  per lo sviuluppo dei suoi tipici caratteri sessuali come la crescita della  barba e dei peli, lo sviluppo del pene ed il  tono della voce. E’ il  promotore   del desiderio e della potenza sessuale, ma anche    del buon umore, dell’energia fisica  e  di una buona memoria…

Necessario per la salute del sistema immunitario, nervoso e cardiovascolare. il testosterone  regola  il trofismo dei  ossa, agevola il metabolismo dei grassi,   favorisce la massa magra e il tono muscolare..

 Viene prodotto dai testicoli ed e’ presente nel sangue sotto forma di due frazioni: quella  “legata”  – alle proteine –  che è però inattiva, e quella “ libera”  comunemente chiamata   «testosterone libero»  che  è invece quella biologicamente attiva… 

Ma il testosterone non è  – come si crede – soltanto roba per maschi , così come estrogeni e progesterone non sono soltanto ormoni per femmine… 

Numerose ricerche   hanno ormai  evidenziato  che tutti gli ormoni sessuali  vengono prodotti –  anche se in modeste quantità –  da entrambi i sessi:  sappiamo ad esempio che nell’uomo piccole quantita’ di estrogeni e progesterone servono ad ottimizzare le funzioni cerebrali e che proteggono le ossa e le pareti dei vasi sanguigni… 

Così anche il testosterone in entrambi sessi fornisce una serie di vantaggi ed è , anche se  sembrerà curioso,   un  grandissimo alleato della salute della donna:

In età fertile, durante una particolare fase del ciclo raggiunge  livelli nel sangue addirittura più alti degli estrogeni .. 

Il testosterone anche nella donna contribuisce a mantenere in  forma il corpo  conferendo  tono e  forza ai muscoli e rendendo  l’esercizio fisico meno faticoso. Protegge le  ossa,  e contribuisce quindi a contrastare l’osteoporosi in menopausa.  Insieme agli estrogeni stimola le ghiandole sudoripare e sebacee a produrre i  misteriosi feromoni sessuali , le sostanze biochimiche  che generano comportamenti e reazioni in relazione ad altri individui attraverso lo stimolo olfattivo; che producono insomma quello che chiamiamo il tipico <<profumo di donna >> o <<di uomo>>, parlando dell’uomo.. 

Uomo e  donna   in carenza di testosterone vivono situazioni simili, perchè anche l’uomo  con il passare  degli anni, anche se con esordi meno violenti, si trova a dover lottare    con una sintomatologia simile a quella della menopausa femminile con  conseguenze altrettanto  svantaggiose:   mancanza della cosiddetta energia vitale, quella   grinta necessaria per affrontare le sfide quotidiane , stanchezza, irritabilità, pelle rugosa e sottile, ritenzione idrica e aumento del grasso nell’area addominale, con  – in cambio – una riduzione della massa  magra…

Bassi livelli di testosterone   possono causare  nell’uomo – nel medio e lungo termine – infiammazione e  ingrossamento  della prostata, disfunzioni erettili e problemi cardiovascolari. Inoltre lo squilibrio del rapporto con un suo prodotto, il deidrotestosterone è responsabile  della tipica caduta dei capelli legata all’eta’ …

Carenze di testosterone causano inoltre la perdita di quello che è  un componente biologico essenziale del desiderio sessuale anche nelle donne in menopausa, nelle quali è  considerato  il  terzo sintomo più frequentemente riportato in relazione all’abbassamento di questo ormone..        

 La perdita completa o parziale degli ormoni sessuali genera in entrambi i sessi  ripercussioni  a livello di tutti gli organi e tessuti.

Per questo è una buona strategia  restituire al corpo ciò che non è più in grado di produrre da solo attraverso la  somministrazione di ormoni bioidentici, in questo caso di testosterone  bioidentico,  ripristinandone i livelli giovanili e il suo rapporto con altri ormoni che tendono a calare con l’età. 

Non  invecchiamo  solo per via del tempo che abbiamo  alle  spalle, ma  invecchiamo  soprattutto quando  iniziamo  a rinunciare ai nostri  desideri 🙂

Per  informazioni ed appuntamenti : infochirurgiaesteticasicura@gmail.com / +39 348 9289744

 

 

Lascia un commento