COSTANZA: NEL POCO C’E’ TANTO PARTE II

 

uthe bacher, bellezza e benessere/ l'importanza della costanza nei trattamenti di bellezza
uthe bacher, bellezza e benessere/ l’importanza della costanza nei trattamenti di bellezza

 

La costanza: Fare poco sempre fa di più…!

NEL POCO C’E’ TANTO – Parte II

“Non c’è cosa che non venga resa più semplice attraverso la costanza .Con la costanza possiamo trasformare  noi stessi”  (Dalai Lama)

 

Trovo che la bellezza non stia negli eccessi ma nella semplicità  e nell’essenziale  

 …e personalmente preferisco un aspetto curato che punta sulla sulla sobrietà piuttosto che sull’esuberanza , specialmente nelle persone di età matura…

Secondo  l’espressione <<less is more >> che viene spesso utilizzata in medicina estetica si   vuole  indicare che non è necessario esagerare nelle correzioni  e come    nella maggioranza  dei casi siano sufficienti pochi  piccoli  ritocchi ben distribuiti nell’arco del tempo per  ottenere veramente molto ..…

Esattamente come per l’attività fisica questo tipo di approccio rispecchia esattamente la mia filosofia ed è perfettamente applicabile anche aI nostri trattamenti  di bellezza  quotidiani, i quali, se  ben organizzati  , poco per volta ci forniscono  i risultati attesi senza portare via troppo tempo e sopportare troppe fatiche…

Il nostro obiettivo è sempre quello di portarci avanti con le varie <<manutenzioni>> in modo tale da non doverci mai trovare di fronte ad una trascuratezza tale da dover intervenire con delle vere e proprie <<pulizie di primavera>> per correggere  una situazione  sfuggita di mano…

Il concetto del fare poco sempre adottando  piccoli accorgimenti eseguiti con costanza ci permetterà di essere sempre al top  e pronte senza troppi preparativi..

Il risultato  estetico   è basato  ( come tutto )  su un ordine di  priorità e quando  gli elementi primari necessari  per la buona riuscita del quadro generale  sono allineati e  sotto controllo  , il gioco è già fatto..

Ma perché la gestione dei   vari accorgimenti sia  fattibile, questi devono essere facilmente realizzabili..

A volte invece  le cose più scontate sembrano complicarci la vita:     vedo spesso visi carichi di trucco con capelli che necessiterebbero urgentemente uno shampoo, oppure mi capita di incontrare donne con le labbra perfettamente ritoccate dal filler ed accuratamente delineate con il rossetto che scoprono però, al primo sorriso, denti incolti…

Avere bei capelli non significa stressarli con pieghe forzate e indomabili per “averli in ordine”, ma  nutrirli da dentro e fuori per averli sani e lucenti, adottando  un taglio ed una pettinatura che non richiedono ore per essere sistemate, e che possibilmente siano realizzabili   a casa propria…

…Per le stesse ragioni   i denti sani e puliti   sono da sempre sinonimo di salute e vitalità . Averli sempre curati è semplice:     basta lavarli  dopo i pasti,  passare il filo interdentale, e  visitare uno studio dentistico un paio di volte all’anno:
una pulizia professionale dei denti non costa una fortuna,  mantiene i denti sani  e e sorridere diventa un vero  piacere..!  ( Il tartaro  non è per niente attraente e inoltre rende cattivo l’alito  =( …..)

Se con poco vogliamo ottenere molto dobbiamo soprattutto essere pratiche.   Anche il make up deve seguire la stessa linea: d’effetto ma minimal,  Il troppo trucco è difficile da gestire , deve essere continuamente ritoccato per essere impeccabile, e se l’area del contorno occhi non è più giovanissima e distesa, anziché coprire le imperfezioni genera l’effetto contrario…

Trucco leggero quindi e ciglia e sopracciglia in primo piano! ciglia e sopracciglia sono sicuramente i protagonisti  del  trucco minimal: <<chi possiede ciglia e sopracciglia marcate non ha bisogno di nient’ altro…>> parole di una make-up artist.. Le prime enfatizzano lo sguardo, (e distolgono l’attenzione dalle piccole imperfezioni), le seconde incorniciano il viso, (anche quando saremo struccate…) Pertanto molto meglio  del cerone  solo mascara allungante e sopracciglia ben disegnate, e con poco avremo  uno sguardo top in ogni situazione…

Il poco fa molto:  questo  vale anche  per i trattamenti di  medicina estetica dove oggi l’obiettivo  è fornire “naturalezza e freschezza”; con risultati quanto più discreti possibile, evitando di produrre cambiamenti evidenti…

Un trattamento con tossina botulinica oppure un peeling professionale , una fiala di acido ialuronico, una biorivitalizzazione o una laserterapia sono in grado di minimizzare antipatici inestetismi e aggiungere molto charme al nostro aspetto  senza stravolgere – come qualcuno ancora teme – i nostri connotati:..

e se l’area verrà trattata con costanza, si risparmia: quando abbiamo trovato che cosa ci dona , mantenere lo status basta meno ed il trattamento potrà essere fatto ad intervalli più lunghi.
Non dimentichiamo che questi trattamenti fungono anche da prevenzione , e se siamo costantemente <<in cura>> potremo osservare un rallentamento nella formazione di nuovi cedimenti e beneficiare di  risultati che durano più a lungo…

Perché tutte queste strategie funzionino la manutenzione ordinaria è però consigliata sin dai primi segni dell’inesteismo: …inutile aspettare che la situazione peggiori per poi dover fare di più…

Non  ha importanza se siamo alte o basse , bionde o more o se siamo perfettamente proporzionate  o no , ma ha importanza di come sappiamo prenderci  cura di ciò che possediamo  e di come riusciamo a valorizzarlo al meglio…

Ogni donna possiede una propria bellezza , ma la  bellezza non è un’alchimia segreta , ma  frutto di un un insieme di sane e  concrete abitudini da praticare e  coltivare con costanza  😀

Perché la costanza  premia sempre ed è l’unica  strada per un successo duraturo 😉

 

Per info e contatti scrivete a:  infochirurgiaesteticasicura@gmail.com  +39 348 9289744

Lascia un commento