LABBRA, SILICONE E DINTORNI…

 

 

LABBRA, SILICONE E DINTORNI…

Da sempre fonte di attrazione nel volto di una donna – e perché no, anche di un uomo – le labbra e ciò che concerne i contorni che ne fanno parte come i denti , le guance,  e – cosa molto importante – l’espressione ed il movimento che esse assumono quando si muovono per parlare  oppure  quando  si estendono in un bel sorriso,  sono sicuramente un’area a cui  vale la pena dedicare delle attenzioni…

Ecco perché  quando pensiamo alla  bellezza della  bocca,  va preso in considerazione – e questo è un concetto fondamentale nella chirurgia e nella medicina estetica  – anche il suo aspetto dinamico  e non solo  quello statico , cioè quando essa è ferma e chiusa….

Va detto a questo punto  che la chirurgia e la medicina estetica non sono  la bacchetta magica   che   trasformano  qualcosa che c’è  in qualcosa che non  c’è o viceversa :  ogni intervento, ogni trattamento sarà sempre soltanto  mirato a  migliorare ciò che abbiamo, ed è per questo necessario non dimenticare mai i nostri personalissimi parametri di riferimento.  L’obiettivo dovrà sempre essere quello di  mantenere  la nostra individualità e di  esprimere le nostre personali caratteristiche che sono proprio quelle che ci rendono   unici e diversi ….

Chi è  d’accordo con  questo  concetto, capirà  che è questo  l’unico  atteggiamento sano ed equilibrato che si possa avere nei confronti di queste discipline: il loro   compito,  che  è  al contempo   stesso il loro limite, sarà  quello di migliorarci, e non di trasformarci …

Esistono per questo miriadi di tecniche  – chirurgiche e non  – che ci aiutano in questo intento. L’importante è trovare quella perfetta per il nostro particolarissimo  tipo di esigenza…

Detto questo vi parlerò ora di alcune procedure  atte a migliorare l’aspetto delle  labbra e della bocca,  e  in quali casi  l’una o l’altra vanno prese in considerazione…..

ACIDO IALURONICO:
Primo in lista, ormai sul mercato da diversi anni e proposto   in varie formulazioni,  l’acido ialurinico iniettabile – o cosiddetto filler – è sicuramente Il re tra i  trattamenti per le labbra, anche perché e’ il modo più rapido e indolore ( quasi ) per avere labbra più voluminose in pochi minuti….
Ce n’è per tutti i tipi e per tutti i gusti :  leggero per trattamenti superficiali, a basso o alto peso molecolare, fluido e morbido oppure estremamente volumunizzante: si entra nello studio medico e zac…. si esce con  labbra nuove…
L’acido ialuronico è la soluzione ideale per chi dispone di labbra dal disegno regolare: iniettato  nella giusta quantità  garantisce  risultati sicuri  e durevoli,   e le donne   ne sono di solito molto soddisfatte…


C’è da dire   che per un risultato ottimale è preferibile che le labbra di chi riceve questo trattamento siano già  ben disegnate, perché il filler non farà  altro che “riempire” il nostro personale disegno senza cambiarne la forma . Ecco perché quando non si dispone di labbra dal disegno  regolare (come nella foto),   non si può aspettarsi che il filler riesca a compiere questa trasformazione…

Quando le labbra sono molto sottili infatti,  e  l’arco di cupido e’ poco accentuato,  un riempimento eccessivo  potrebbe portare il labbro a sporgere verso l’esterno anziché sollevarsi e ad  assumere la forma a cuore tanto ambita. Inutile quindi insistere  con ipercorrezioni che  comunque  non porteranno al risultato desiderato…

A volte inoltre il labbro sottile e’ abbinato ad un prolabio   troppo lungo ,  ed e’ proprio quando si presentano queste due condizioni – più che il filler – potrebbe essere  indicato un piccolo  intervento chirurgico che io personalmente amo molto: il Lip Lift 🙂

LIP LIFT
Ancora semisconosciuto in Italia il Lip lift o Nasal Lip Lift e’ molto popolare negli Stati Uniti e in altri paesi dove molti  chirurghi lo propongono ed lo eseguono   da tempo, ed è proprio in casi come in quello sopra descritto (prolabio lungo, labbra sottili) che questo intervento da  risultati davvero eccellenti…

 

Prima però una rapida descrizione delle parti anatomiche interessate: dicesi prolabio a quel pezzetto di cute che si trova tra il naso e le labbra,  ( che nella donna dovrebbe misurare tra 1,0 e 1,2 cm e  negli uomini  da 1,3 a 1,5 cm)..


Il Lip lift è un intervento chirurgico atto a diminuire la  distanza che si trova  tra il naso e le labbra,  e di aumentare il diametro del labbro superiore attraverso la sua estroflessione.

In altre parole il vermiglio (la parte rossa delle labbra) verra’ sollevato e “avvicinato ” al naso…

Anche se questo intervento non è indicato propriamente  per aumentare il volume delle labbra,  attraverso l’ estroflessione del labbro superiore si otterrà tuttavia un rigonfiamento dello stesso  che apparirà in seguito a questa procedura  più delineato e definito…

La bocca risulterà  più proporzionata e apparirà  naturalmente più giovane. Chi lo desidera,  potrà  a questo punto aiutarsi con filler o l’inserimento di piccole protesi (di cui parleremo tra breve) per aumentarne ulteriormente il volume 🙂

Il tempo di esecuzione dell’intervento – in day Surgery – ha una durata di ca 40 minuti 🙂

PROTESI PER LABBRA
Quando si parla di protesi per le labbra, è inevitabile immaginare una bocca iper-riempita, con l’aspetto “tirato” e artificiale: Niente affatto: Nonostante si tratti di protesi, è possibile ottenere un effetto naturale ,  sempre che  si scelgano  –  con il buon gusto che ci distingue come in tutte le cose – protesi  della giusta misura, e adatti ai connotati del proprio volto   per non sfociare nel ridicolo e nell’eccessivo…

Le aziende propongono infatti varie forme e misure di protesi , ognuna adatta al tipo di bocca che le andrà  ad  ospitare,  e per ottenere il volume  desiderato…

Queste piccole protesi in silicone morbidissimo  hanno l’aspetto di un grosso filo sagomato  che verrà  introdotto nel labbro sia superiore che inferiore attraverso  due piccolissime incisioni agli angoli interni della bocca ..
L’ intervento è ambulatoriale, viene  eseguito in anestesia locale e ha la durata di ca 30 minuti  🙂

 

RIMOZIONE DEL SILICONE DALLE LABBRA
Mi capita piuttosto spesso di incontrare donne che in passato si erano fatte iniettare  troppo olio di silicone nelle labbra  per ottenere un risultato  permanente,  ma che poi con il passare del tempo si sono pentite di questo trattamento,  anche perché quando il silicone iniettato  è tanto,  oltre a conferire alle  labbra un aspetto teso ed innaturale, tende a creare dei piccoli noduli al tatto,  legate alla reazione naturale del nostro organismo verso il corpo estraneo ..

Si sente raccontare spesso che il silicone iniettato nelle labbra non possa mai più  essere rimosso, ma non è così;  è possibile rimuoverlo con un piccolo  intervemto chirurgico…

E’ importante  a questo punto saper scovare  il chirurgo giusto ,  che dovrà essere un professionista che abbia  dimestichezza con questo intervento,   e che sia  dotato di una buona capacità di visione tridimensionale che gli permetterà di saper valutare quanto tessuto dovrà essere eliminato  affinché la bocca ritrovi il suo aspetto naturale. Durante l’intervento, insieme al silicone  verrà infatti rimossa anche una piccola strisciolina di tessuto,  perché il silicone liquido – iniettato a suo tempo – si sarà infiltrato nei tessuti circostanti , e  pertanto non sarà più ritrovabile come tale ..

 

Un accurato disegno preoperatorio sarà utile per sapersi  orientare  meglio una volta che la paziente sarà sedata e  anestetizzata 🙂

I risultati saranno molto soddisfacenti, come i casi qui sotto pubblicati eseguiti recentemente dal dottor Arruda …

Anche questo intervento verrà eseguito  in day surgery con anestesia locale e avrà la durata di 40 minuti ca. 🙂

 

Per info e contatti scrivete a chirurgiaesteticasicura@gmail.com     +39 349 9289744

 

Lascia un commento