Archivi tag: #amore #fitness

PETTORALI MASCHILI… una cosa per soli uomini <3

pettorali_N2
Pettorali maschili Uthe Bacher, Bellezza e Benessere

Come ottenere pettorali maschili con l’aiuto della chirurgia…

  

Potrebbe apparire come una richiesta un po’ frivola da parte di un uomo quella di voler rendere più attraente il proprio corpo, con l’aumento volumetrico dei pettorali maschili per esempio ;  l’abbellimento delle parti fisiche e’ sempre stata considerata   dai  nostri mariti e compagni come “roba da femmine ”  e   vissuta  – tra l’altro –  molto spesso con  disapprovazione… 

Tuttavia dobbiamo ammettere che  anche il corpo maschile ha i suoi punti deboli,  

e anche se non ho mai sentito nessun uomo confidare ad un amico di non essere soddisfatto dall’aspetto dei  propri bicipiti o del proprio girovita , oppure  di qualsivoglia altra parte del proprio corpo,   a quanto pare  anche alcuni di loro , pur non parlandone,  coltivano questi pensieri…

Uno dei punti focali in un corpo maschile  è senza dubbio  il torace, munito di   muscoli pettorali ben sviluppati , e tutte le donne che mi leggono mi devono dare atto che i muscoli pettorali  donano  quel tocco di virilità ad ogni  uomo,  sono da sempre espressione di  forza e di potenza,  nello stesso modo in cui nella donna un bel seno  ed un sedere rotondo  esprimono  femminilità, sensualità e dolcezza..

Un bel petto e una bella schiena si possono ottenere benissimo lavorando in palestra con esercizi specifici e pesi adeguati; perché allora ricorrere alla chirurgia?  

                                                                                  Il fatto è che, come anche nel caso dei glutei femminili di cui parlavo nell’articolo precedente, a volte, nonostante tutte le fatiche e le buone intenzioni,  in alcuni soggetti alcuni distretti muscolari  non “crescono” e non raggiungeranno mai  le dimensioni e la forma desiderate, proprio perché ognuno ha la proprio fisionomia ed i propri limiti genetici…

Per questo l’ intervento per l’ingrandimento dei muscoli pettorali maschili  è sempre più richiesto e sta diventando un vero trend….

Le protesi , che vengono impiantate sotto il muscolo grande pettorale,  donano immediatamente un aspetto scultoreo, e  sono ovviamente diverse da quelle utilizzate per l’ ingrandimento del seno femminile: sono innanzitutto  più piatte e dalla consistenza più compatta , proprio per non dare a nessuno la possibilità  di distinguerle  al tatto dal muscolo stesso  .  Esistono poi    varie misure e dimensioni  adatti ai toraci più diversi, proprio perché come in tutta la chirurgia, ogni persona è un caso a  se …

 Questo intervento è in grado di correggere ottimamente il muscolo pettorale poco sviluppato, apportando  maggior volume  senza però mettere in evidenza la forma quadrangolare del muscolo. Ecco perché , in ogni caso, anche se questo concetto potrà sembrare paradossale e contraddittorio,  l’esercizio fisico anche qui fa la sua parte e   aiuta  sempre. ..                       

Potrei a questo punto aprire un capitolo,  a me molto caro,  e parlare degli effetti dell’attività fisica su tutta la chirurgia,  e all’importanza di essa sia in termini di preparazione, che di conseguimento dei risultati, che di mantenimento degli stessi,   trattasi  di liposuzioni, addominoplastiche  oppure lifting facciali.  

L’attività muscolare non può che aggiungere valore a qualsiasi risultato raggiunto,

oltre che a mantenerci agili e flessibili fino alla vecchiaia…ma mi dilungherei troppo; credo che dedicherò spazio a questo argomento in un successivo articolo…

Per tornare nello specifico,  un muscolo pettorale allenato renderà il risultato dell’intervento ancora più bello perchè   maggiore sarà la nostra copertura muscolare, migliore sarà la nostra parte “rifatta” proprio perché maggiore sarà lo spessore  di tessuto in grado di ricoprirla…

La chirurgia dei pettorali maschili  , al di la’ delle mode  e dell’utilizzo in alcuni tipi di sport, in realtà nasce per correggere difetti genetici del torace   come nel caso di una patologia chiamata Sindrome di Poland. Questo  servirà per capire come l’esistenza  di un intervento apparentemente così frivolo e particolare possa in realtà essere molto spesso necessario …

La Sindrome di Poland e’ una patologia caratterizzata da importanti asimmetrie congenite e dalla mancanza a volte parziale, a volte completa, del muscolo grande pettorale, e  di alcune parti muscolo-schelettriche. Questi difetti sono quindi sempre monolaterali, e per questo cause di asimmetrie piuttosto evidenti,  per la cui correzione si utilizza spesso l’impianto della stessa  protesi nella parte scavata. E anche in questo caso il difetto sara’ meglio correggibile, e fornirà un risultato migliore,  quando il paziente disporrà  almeno in parte il muscolo del grande pettorale…

Le mancanze di volume dei muscoli pettorali possono però essere risolte , oltre che con l’ inserimento di una protesi, anche con la metodica di lipofilling, che prevede  una piccola liposuzione in un’area dove il grasso abbonda per trasferirlo,  con una tecnica speciale, nelle aree di depressione….

Al contrario invece ,  viene  spesso richiesta anche la sola  liposuzione o liposcultura  per quest’area, questa volta per ridurre ed eliminare il grasso in eccesso   che in alcuni uomini  si accumula nell’area del pettorale per ragioni costituzionali…

Tutti questi   tipi di chirurgia , di solito effettuati in anestesia locale e sedazione , vengono realizzati in regime di day hospital con entrata e dimissione nello stesso giorno .

Il paziente potrà apprezzare il nuovo  profilo del proprio corpo immediatamente  dopo l’intervento, e con un buon regime dietetico ed un regolare esercizio fisico  i risultati verranno sicuramente mantenuti stabili nel tempo 🙂

Per  informazioni ed appuntamenti : infochirurgiaesteticasicura@gmail.com / +39 348 9289744

 

SAN VALENTINO…CORPO DI FULMINE <3

Copia di Cattcorpo di fulmine (4)

Copia di rosso valentino
Uthe Bacher bellezza e benessere

E’ vero, non tutte nascono baciate dalla fortuna con gambe da barbie , spalle proporzionate ai fianchi , e sedere a mandolino..

Ma anche quando  è così, si può fare molto per migliorare la propria condizione, ed è sempre meglio un corpo un po’ curvilineo (..che tra l’altro piace sempre) sodo e scattante rispetto ad un corpo  magro , rilassato e senza tono, siete d’accordo?

La magrezza non è tutto, anzi: trovo che  troppa magrezza non  sia femminile e  per niente sexy, soprattutto dopo una certa età…Ma il tono muscolare sì, quello è un must!

Io per mantenermi in forma seguo alcune regole, poche ma buone,  e soprattutto realizzabili.

Le posso consigliare a tutte, vediamole:

 Motivazione: Quello che mi ha seguito  in tutti questi anni è  la  mia motivazione.   Sin da quando ero una ragazza ho sempre desiderato avere  e mantenere un corpo agile  tonico, ed ero determinata su questo.  Non avendo mai praticato particolari sport  da piccola (i miei genitori erano a-sportivi e viaggiatori) a 15 anni mi iscrissi in una palestra e andai a correre . Da quel giorno non ho mai smesso di fare esercizio fisico. Oggi non corro più ma  seguo una serie di altre discipline come  Yoga Ashtanga  e Pilates , e frequento ogni tanto un corso di danza, ma soprattutto non ho mai smesso di allenarmi  con esercizi specifici , a casa mia dove mi  sono attrezzata  con un piccolo spazio con  un armadietto che contiene i miei attrezzi come   piccoli pesi ed elastici, ed  uno  specchio dove mi posso guardare mentre eseguo gli esercizi.Lo specchio  è molto importante ,non è  una questione di narcisismo, ma osservarsi mentre si fanno gli esercizi ci aiuta innanzitutto ad avere maggior controllo sui nostri movimenti e di correggerli se sono sbagliati, rende  il tutto meno noioso e  nel tempo ci permetterà  di vedere  i risultati ottenuti.   Si può fare questo in qualsiasi palestra,  nella quale vi potrete fare seguire da un personal trainer se siete neofite, ma  se sapete come fare potete benissimo farlo a casa come faccio io Il vostro allenatore sarà la vostra motivazione, e magari qualche video su youtube.  

Costanza: Qualsiasi sia la vostra disciplina sappiate che per ottenere risultati dovrete essere costanti. Questo è il secondo segreto insieme alla motivazione   per guadagnarvi la vostra forma fisica. Non è necessario  allenarsi ogni giorno, ma non servirà a nulla se fatto ogni tanto, oppure   solo da marzo a giugno prima della prova costume. Può capitare di saltare un workout perché si ha un altro impegno,  ma l’importante è che non diventi la regola. L’attività fisica non va vissuta  come una forzatura,  ma  deve diventare uno stile di vita. Fate come me:  Appena   si presenta la pigrizia, penso a quanto ho fatto fino ad oggi e che potrei perdere i benefici ottenuti se non mi alleno costantemente.  E tenete  sempre presente che ciò che fate lo fate soltanto per voi stessi, La forma fisica è un patrimonio del quale soltanto voi stessi potrete beneficiare. Nessuno vi potrà portare via i vostri risultati, Oltre a vedervi   e sentirvi più piacevoli,  l’attività fisica vi farà guadagnare in salute  e self- esteem… che non è poco .

Movimento:   tutti i giorni! Sfruttate ogni occasione per fare movimento: le scale della metropolitana, la strada, stringete gli addominali mentre rincorrete l’autobus. Tutto aiuta! anche 10 minuti di addominali alla scrivania  o 20 affondi prima di entrare in doccia servono. Se di domenica portate fuori il cane – se ne avete uno – o se vi manca il latte e dovete scendere nel supermercato sotto casa, fatelo con le cavigliere da mezzo kg. E’ divertente, e vi farà sentire attive e in forma. Facendo così l’attività fisica  diventerà  parte della vostra quotidianità, senza essere noiosa, e senza farvi venire i  sensi di colpa quando non riuscite a ritagliarvi  uno spazio  per allenarvi  almeno mezz’ora.   Tenete presenti i risultati che otterrete, abbiate uno scopo!

Educazione alimentare : Non occorre  soffrire la fame.  Occorre invece saper mangiare le cose giuste.  Prima regola: informatevi bene su ciò che contengono i cibi; la prima regola è farsi una cultura alimentare. Non sarà possibile dimagrire e mantenere un fisico asciutto se non sarete prima ben informati su quello che mangiate.  Quindi studiate, leggete le etichette sui prodotti che comprate. Scoprirete che tante cose che consumate durante il giorno e che consideravate “ innocue” sono invece delle bombe caloriche. Mangiate proteine, specialmente a cena. Le proteine sono i mattoncini dei vostri muscoli , e in questo modo con l’alimentazione vi portete avanti nel vostro programma di allenamento, e vi aiutate a guadagnare  massa magra.  Evitate di aggiungere grassi e zuccheri: grassi e zuccheri sono già presenti a sufficienza negli alimenti , per cui evitate  di sovraccaricare la vostra dieta. Lasciate  i formaggi grassi, le carni grasse, il burro, i dolci per occasioni speciali. Ci sono tante cose buone e gustose così come si presentano al naturale, senza bisogno di essere conditi extra. Integrate  la vostra dieta con vitamine, sali minerali , e amminoacidi, ma fatevi seguire per questo da un nutrizionista (se non ne conoscete uno rivolgetevi a me e ve ne posso suggerire alcuni :-)) Bevete durante il giorno abbondanti quantità di acqua . Tenete sempre una mela in borsa  e se vi sentite il morso della fame, mangiatela. La mela è ricca di sali minerali  e fibre e inoltre contiene la pectina che ritarda l’assorbimento degli zuccheri a livello intestinale  è plachera’  il vostro attacco di fame e la voglia di cedere a tentazioni come briochine  e pizzette, che sono sempre i primi bersagli negli attacchi di fame. 

Vogliate bene, nessuno si potrà prendere cura di voi meglio di voi stessi. Buon San Valentino a tutti <3

 

Per info in merito a diete personalizzate scrivetemi, vi aspetto 🙂

Per  informazioni ed appuntamenti : infochirurgiaesteticasicura@gmail.com / +39 327 9834015

——————————————————————————-
OUTFIT:
Abito rosso in seta pura 4SuckerS brand , prezzo 1200 euro
http://www.4suckers.net/index.html
Quadro sullo sfondo ”la donna e l’amore” acrilico su tela 80 x 100 cm, prezzo 3600 euro , artista Amira Munteanu Bergmann
https://www.facebook.com/kamikazestyleeheheh/?fref=ts
 Sedia For Fur Design prezzo 800 euro  https://www.facebook.com/forfuritaly/?fref=ts
https://www.facebook.com/forfuritaly/?fref=ts

 

 Produzione e post-produzione : Sephirot Productions Milano www.sephirotproductions.net

 

 Foto:  Alessandro Ramon  alessandro.ramon@alice.it
https://www.flickr.com/photos/ram_on/
https://www.behance.net/RAM_ON